Il Gazzometro

Zanfrognini, Carlo

Il Gazzometro

Descrizione

Identificazione: paesaggio con architetture

Autore: Zanfrognini, Carlo (1897-1976), esecutore

Cronologia: post 1954

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 65,5 cm x 52,5 cm (tela)

Descrizione: Dipinto ad olio su tela da tenda

Notizie storico-critiche: Nel 1915 Zanfrognini, diplomatosi l'anno precedente presso la R. Scuola d'Arte Applicata all'Industria di Mantova, partecipa alla Mostra Collettiva degli Artisti Mantovani in Palazzo Ducale e viene notato da Umberto Boccioni. Prevalentemente il soggetto con cui si misura è il paesaggio mantovano. "Ciò che è diverso nella pittura di Zanfrognini - ciò che lo distingue dagli altri pittori mantovani suoi contemporanei - è l'asciuttezza della materia, la mancanza di particolari pretese nella composizione, la tavolozza personalissima, raffinata e mutevole. (...) Sono queste le qualità che pongono Zanfrognini su un piano di assoluta, indubitabile validità poetica, sono le doti che fanno un vero pittore" [Margonari R., in "Gazzetta di Mantova", 1964 in "Artisti a Mantova nei secoli XIX e XX. Dizionario biografico", a cura di Sartori A. e Sartori A., Mantova 1999-2004,, p. 3267].

Collocazione

Medole (MN), Civica Raccolta d'Arte - Torre Civica Medole

Credits

Compilazione: Massari, Francesca (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)