Vaso

Mazzotti, Giuseppe

Vaso

Descrizione

Identificazione: ghirlanda

Denominazione: Serie di dieci vasetti di fiori

Autore: Mazzotti, Giuseppe (1865-1944), scultore

Cronologia: ca. 1900 - ca. 1925

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia

Misure: 15 cm x 11,6 cm x 19,6 cm (intero); 9,4 cm x 6,7 cm x 12,4 cm (intero); 7 cm x 5,3 cm x 11,7 cm (intero); 6 cm x 4,3 cm x 11 cm (intero)

Descrizione: Serie di vasetti a balaustro in terraglia monocroma bianca di varie misure. Il corpo vasale foggiato a stampo mentre le decorazioni superiori sono realizzate a mano. La parte inferiore si collega, mediante un rigonfiamento del corpo vasale, al piede strombato quadrilobo mentre la parte superiore movimentata da nervature e termina con un breve collo che precede la bocca estroflessa. Dalla spalla si dipartono le due anse interamente ricoperte da fiori.
La decorazione superiore formata da mazzi di roselline, piccoli fiori e foglie disposti secondo uno schema piramidale.

Notizie storico-critiche: I vasi la cui tipologia trova le sue origini nel barocco, appartengono nel loro insieme al legato Rosa de Marchi Curioni del 1981. I vasi, come testimoniato dalla marca posta al di sotto di ognuno "M.G./A", sono stati realizzati da Giuseppe Mazzotti (1865-1944) fondatore dell'omonima fabbrica nel 1903 ad Albisola. Essi si inseriscono nella produzione ligure del XX secolo, quando le fornaci della zona cominciarono a riprodurre le antiche maioliche.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Raccolte d'Arte Applicata

Credits

Compilazione: Bertocco, Mattia Alberto (2015)

Aggiornamento: Vertechy, Alessandra (2016)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).