Vaso

ambito fiorentino

Vaso

Descrizione

Identificazione: elementi decorativi vegetali

Denominazione: Vaso biansato

Ambito culturale: ambito fiorentino

Cronologia: ca 1920 - ca 1930

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: maiolica

Misure: 38,7 cm x Ø 37,8 cm (Intero)

Descrizione: Vaso biansato in maiolica, con corpo globulare, collo alto e largo da cui partono due anse, a sezione quadrangolare, che si appoggiano alla spalla.
La superficie in smalto azzurro Ŕ decorata con cesti di fiori sparsi dipinti in lustro rosso. Sotto la base, in nero, la marca con il gallo stilizzato e la scritta in tondo "MADE IN ITALY".

Notizie storico-critiche: Il vaso Ŕ stato realizzato a Firenze, negli anni venti del Novecento, dalla manifattura Cantagalli. La certezza dell'attribuzione deriva dalla presenza della marca, rilevata solo negli anni ottanta del XX secolo da Grazia Biscontini Ugolini. Questa scoperta ha permesso di identificare la corretta paternitÓ dell'esemplare che, dal suo ingresso nelle civiche raccolte milanesi, veniva erroneamente ritenuto opera del faentino Pietro Melandri.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Raccolte d'Arte Applicata

Credits

Compilazione: Sanson, Angela (2015)

Aggiornamento: Vertechy, Alessandra (2016)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).