Vaso

Chini, Galileo (attribuito)

Vaso

Descrizione

Identificazione: elementi decorativi vegetali

Autore: Chini, Galileo (attribuito) (1873/ 1956), artigiano

Cronologia: ca 1920 - ca 1930

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: maiolica

Misure: 15,5 cm x Ø 35,2 cm (Intero)

Descrizione: Vaso in maiolica con corpo poggiante su piede circolare e bordo estroflesso.
La superficie, su fondo rosso con fitta rete di perle, decorata, all'esterno, con elementi floreali stilizzati in blu, verde e ocra; all'interno, con fiore stilizzato in blu e verde, circondato da otto foglie. Sotto il piede dipinta, in blu, marca della grata in cerchio con la scritta "CHINI E CO/MUGELLO/ITALIA, T 1925"; sono, inoltre, riportati i numeri "400/2449", "27" e "2".

Notizie storico-critiche: Il vaso stato realizzato a Borgo San Lorenzo, negli anni venti del Novecento, da Galileo Chini con manifattura Fornaci San Lorenzo.
La presenza, sotto il piede, della sigla "T 1925", contraddistingue la produzione presentata all'Esposizione di Arti Decorative di Parigi del 1925. Per quest'occasione Galileo Chini amplia il repertorio tipologico del campionario della fabbrica mugellana, disegnando una nuova serie di decorazioni d'ispirazione orientale, caratterizzata, soprattutto, da motivi floreali su fondo fittamente rivestito da perle.

Collocazione

Milano (MI), Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco. Raccolte d'Arte Applicata

Credits

Compilazione: Sanson, Angela (2015)

Aggiornamento: Vertechy, Alessandra (2016)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).