La Giustizia

Appiani, Andrea

La Giustizia

Descrizione

Autore: Appiani, Andrea (1754-1817)

Cronologia: ca. 1808

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ affresco

Misure: 140 cm x 95 cm

Descrizione: Lunetta ad affresco rappresentante La Giustizia, figura femminile intera seduta, tiene con la destra il libro delle Leggi (Codice Napoleonico), con la sinistra regge lo scettro. A sinistra un genio alato ha un fascio di verghe con la scure (circospezione e lentezza nel punire); a destra un altro genio con cornucopia che trabocca d'oro e onorificenze (liberalismo nel premiare).

Notizie storico-critiche: Insieme ad altre tre lunette con soggetti allegorici (Fortezza, Temperanza, Prudenza) e al dipinto murale con l' "Apoteosi di Napoleone" Ŕ l'unica testimonianza superstite del ciclo di affreschi realizzato in etÓ napoleonica dal pittore Andrea Appiani nel Palazzo Reale di Milano. I dipinti, eseguiti nel 1808 per decorare la sala del trono, subirono ampie distruzioni nel 1943, a causa dei bombardamenti alleati della Seconda Guerra Mondiale. La lunetta era collocata di fronte al trono. Fu depositata presso il Museo di Villa Carlotta nel 1964. La lunetta era collocata nella parte al di sopra del trono.

Collocazione

Tremezzo (CO), Ente Villa Carlotta. Museo Villa Carlotta

Credits

Compilatore: Tamanini, Francesca (2016)

Ultima modifica scheda: 17/09/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)