Trequarti - medicina e veterinaria

Malliard Joseph; Brambilla Giovanni Alessandro

Trequarti - medicina e veterinaria

Descrizione

Lo strumento Ŕ costituito da una punta di acciaio, dotata di una impugnatura di avorio e contenuta in una cannula d'argento. La cannula termina, dalla parte dell'impugnatura , in una base rotonda, dotata di due piccoli fori, attraverso i quali si poteva far passare un filo per fissare la cannula al corpo. L'estremitÓ opposta della cannula Ŕ dotata di due fori oblunghi.

Funzione: Lo strumento era utilizzato in diversi tipi di operazioni, per pungere un corpo cavo ed estrarne il liquido contenuto. Al termine dell'operazione la cannula poteva essere lasciata nella ferita per effettuare il drenaggio.

Modalità d'uso: La punta di acciaio pu˛ essere fatta scorrere all'interno della cannula in modo che la parte appuntita fuoriesca solo una volta raggiunta la sede stabilita.

Autore: Malliard Joseph (costruttore) (1748/ 1814); Brambilla Giovanni Alessandro (progettista) (1728/ 1800)

Materia e tecnica: acciaio; avorio; argento

Categoria: medicina e veterinaria

Misure: 17 cm

Collocazione

Pavia (PV), Museo per la Storia dell'UniversitÓ

Riferimenti bibliografici

Brambilla G. A. "Ioan. Alexand. Brambilla ... Instrumentarium chirurgicum militare Austriacum", 1782

"Giovanni Alessandro Brambilla nella cultura medica del Settecento europeo", Milano 1980

Mostra storica "Mostra storica del libro e dello strumento di chirurgia : 14-17 ottobre 1973", 1973

Terenna G./ Vannozzi F. "Strumenti medici dei secoli XVIII-XIX", Siena 1997

"Ragguaglio degli strumenti chirurgici del secolo XVIII", Roma 1966

Credits

Compilazione: Garbarino, Carla (2016)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)