SAME mod. 4 R10 - trattore - Industria, manifattura, artigianato

S.A.M.E.; Cassani Francesco

SAME mod. 4 R10 - trattore - Industria, manifattura, artigianato

Descrizione

Automezzo in metallo, con le due ruote motrici posteriori, motrici, di dimensioni maggiori rispetto a quelle anteriori; le quattro ruote sono munite di gomme con battistrada ad alette diagonali quelle posteriori e a bordino triplo quelle anteriori. Posteriormente, tra le ruote, è posizionato il sedile di guida e, a distanza di braccia, il volante e le leve per la guida dell'automezzo; partendo dal posto di guida, a metà del lato sinistro, si riconosce il filtro dell'aria e, rivolto verso il basso, il tubo di scarico dei fumi prodotti dal motore che è posto in posizione centrale sullo chassis. Il motore aziona direttamente le ruote posteriori e la presa di forza visibile posteriormente al trattore. Sul lato anteriore, poco sopra lo chassis, sono presenti le barre, articolate, azionate dal volante per direzionare le ruore anteriori; poco più in alto, simmetricamente ai lati del musetto, sono attaccati due fanali tramite corti bracci. Il musetto consiste in un robusto cofano che arriva fino alla zona del motore e, sulla superficie superiore presenta due aperture circolari chiuse da tappi. Altri dati tecnici Motore monocilindrico verticale a petrolio. Cambio: 4 marce in avanti e 3 retromarce. Raffreddamento ad aria. Velocità da 2 a 10 Km/h.

Notizie storiche: Francesco Cassani nel 1939, in occasione delle celebrazioni leonardesche, aveva ricevuto dal Consiglio Nazionale delle Ricerche l'attestato e la medaglia d'argento per il valore tecnico delle ricerche svolte e per i molteplici brevetti nel campo dei motori terrestri, marittimi e aerei. Francesco e Giovanni Eugenio Cassani, parallelamente alle ricerche e alla sperimentazione tecnica sui motori, approfondivano gli studi sul processo di iniezione e, in particolare, sulle pompe, attività che li portò, già nel 1936, alla costituzione della Spica (Società pompe iniezioni Cassani) per la produzione dei modelli da loro progettati e realizzati. Le pompe di iniezione della SPICA interruppero il monopolio fino ad allora detenuto dalla tedesca Bosch. Fu, poi, nel 1942 che i fratelli Cassani costituirono la SAME (Società accomandita motori endotermici) concentrando così la loro attività progettuale nel settore delle trattrici agricole. Questo modello nasce nel 1950 asieme al 4R/20 , enrambi a petrolio e la sigla 4R10 significa 'quattro ruote, 10 Cv', ed è il completamento del 'ragnetto', il 3R10, nato con 3 ruote. Nel 1973 il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica "Leonardo da Vinci" di Milano dedicò una sala a Francesco Cassani, alla Trattrice Cassani 40 HP e alla SAME.

Autore: S.A.M.E. (costruttore) (1942/); Cassani Francesco (produttore/ ingegnere/ progettista) (1906/ 1973)

Datazione: 1950

Tipologia: trattrice agricola

Materia e tecnica: metallo; gomma; rame; vetro

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 1,50 m x 2,35 m x 1,20 m ; Ø 0,40 m (ruote anteriori); Ø 0,75 m (ruote posteriori)

Peso: 700 kg

Collocazione

Treviglio (BG), Archivio e Museo Same Deutz-Fahr Italia S.p.A.

Riferimenti bibliografici

Magnanini G. "Storia della trattrice italiana : (dal 1900 al 1960)", Reggio Emilia 1987

Di Nola M. "Quattro ruote che lavorano : storia della SAME", Milano 1987

Magnanini G. "Storia della trattrice italiana : dalle origini al 1960", Fabbrico (RE) 1988

Credits

Compilazione: Iannone, Vincenzo (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)