Motocicletta - Industria, manifattura, artigianato

Moto Guzzi

Motocicletta - Industria, manifattura, artigianato

Descrizione

Motocicletta da record con cilindrata da 65 cc, maggiorata a 73 cc. La macchina monta un motore monocilindrico a due tempi, inclinato. L'assetto aerodinamico costituito dalla carenatura e dalla schermatura delle ruote. Durante la guida, il pilota assumeva la posizione cosidetta "a ranocchio", appoggiando le ginocchia sui supporti posizionati sul carter a copertura della catena di trasmissione e i piedi appoggiati ai predellini fissati alla parte posteriore del telaio.

Notizie storiche: Nel 1948 questa motocicletta ottenne numerosi record mondiali per la classe 75 cc, correndo in Svizzera, a Charrat-Saxon, e in Italia, a Monza.

Autore: Moto Guzzi (costruttore) (1946/)

Datazione: 1948

Tipologia: motoleggera

Materia e tecnica: metallo; plastica; pelle; gomma

Categoria: industria, manifattura, artigianato

Misure: 72 cm x 190 cm x 85 cm

Peso: 50 kg

Collocazione

Milano (MI), Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia "Leonardo da Vinci"

Credits

Compilazione: Meroni, Luca (2008)

Aggiornamento: Iannone, Vincenzo (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)