Modello The Stainsby-Wayne Braille Writer Birmingham - macchina per scrivere - meccanica

Stainsby, Henry / Wayne, Albert

Modello The Stainsby-Wayne Braille Writer Birmingham - macchina per scrivere - meccanica

Descrizione

La macchina Ŕ un modello inglese costruito a Birmingham. Si compone di un piano in legno forato ai due lati e ribaltabile a metÓ lunghezza, mediante due cerniere atte a ridurre il volume d'ingombro e consentirne il trasporto. E' provvista di un carrello in ferro munito di sei tasti per la combinazione delle lettere dell'alfabeto con un settimo tasto detto spaziatore; risulta inoltre dotata di campanello per segnalare l'approssimarsi della fine della riga.

Modalità d'uso: La scrittura sul foglio formato A5 viene incisa al rovescio ovvero da destra a sinistra mediante il carrello scorrevole munito di tasti e spaziatore. La carta viene fissata alla testata della tavoletta in legno; il carrello viene spostato dall'alto verso il basso servendosi degli appositi fori posti ai lati della tavoletta al termine di ogni riga. Il campanello di cui Ŕ dotata la macchina avvisa l'approssimarsi della fine della riga.

Notizie storiche: Henry Stainsby (1859-1925), sopraintendente della Royal Institution for the Blind di Birmingham (in seguito segretario generale della British & Foreign Blind Association) insieme al produttore di Birmingham Albert Wayne, presentarono il loro prototipo intorno al 1903. Una versione "migliorata", con parti in alluminio e un morsetto di carta che consente accurato interpunto, fu annunciata sul bollettino concernenti le novitÓ per i non vedenti "Outlook for the Blind" nel 1927 e divenuta disponibile nel 1933 come risulta dal catalogo della Royal National Institute for the Blind (RNIB). Sappiamo che nel 1978, la RNIB vendette la macchina Stainsby migliorata in diversi formati, tra cui una versione grande disponibile con bordo interno e interlineato e una versione piccola con un bordo pieghevole. Sia i modelli grandi che quelli piccoli erano disponibili in versioni ordinarie e con chiave inversa.

Autore: Stainsby, Henry / Wayne, Albert (INVENTORI/COSTRUTTORI) (1859-1925)

Datazione: 1925

Materia e tecnica: legno/ falegnameria; metallo/ forgiatura

Categoria: meccanica

Misure: 30 cm x 30 cm x 40 cm

Collocazione

Milano (MI), Istituto dei Ciechi di Milano - Museo Louis Braille

Riferimenti bibliografici

AA.VV. "Origini ed evoluzione dei metodi di scrittura per ciechi all'Istituto di Milano", Milano 1977

Marco G.BascapŔ, Maria Canella, Sergio Rebora "Luce su Luce l'Impegno della solidarietÓ dalla caritÓ alla scienza", Milano 2003

Credits

Compilazione: Panzeri, Enrica (2019)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)