Vedute altre prese da i luoghi altre ideate da Antonio Canal

Canal Giovanni Antonio detto Canaletto

Vedute altre prese da i luoghi altre ideate da Antonio Canal

Descrizione

Titolo proprio: Ale Porte del Dolo

Identificazione: Veduta di Dolo sul Brenta

Autore: Canal Giovanni Antonio detto Canaletto (1697/ 1768), incisore / inventore

Cronologia: ca. 1750 - ca. 1759

Oggetto: stampa

Soggetto: veduta

Materia e tecnica: acquaforte

Misure: 429 mm x 290 mm (Parte incisa); 432 mm x 298 mm (lastra)

Notizie storico-critiche: Secondo Succi (1986, pp. 194-195 n. 15) si conoscono tre stati di questa stampa: I) prima dell'aggiunta e del rafforzamento di molti tratti, soprattutto sull'acqua vicino allo scafo del burchiello e alla palizzata di destra (di questo stato sono noti solo due esemplari, di cui uno conservato presso il Gabinetto nazionale delle stampe di Roma); II) con aggiunte e rafforzamenti; III) con la scritta "FF 1." in basso a destra. La proposta di datazione del presente foglio tiene conto dell'analisi sulle filigrane condotta da Succi (1986, p. 127)

Collocazione

Bergamo (BG), Accademia Carrara. Gabinetto Disegni e Stampe

Credits

Compilazione: Scorsetti, Monica (2008)

Aggiornamento: Scorsetti, Monica (2010)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)