ADORAZIONE DEI MAGI

Sadeler Iustus; Zuccari Federico

ADORAZIONE DEI MAGI

Descrizione

Autore: Sadeler Iustus (1583/ 1620 post), incisore; Zuccari Federico (1540-1541/ 1609), inventore

Cronologia: ca. 1600 - ca. 1610

Oggetto: stampa

Soggetto: sacro

Materia e tecnica: bulino

Misure: 340 mm x 510 mm (Parte figurata)

Notizie storico-critiche: La stampa Ŕ firmata da Iustus Sadeler, che dedica la sua opera al conte Marco Trissino e ricorda che l'incisone riproduce il dipinto di Federico Zuccari conservato nella chiesa di San Francesco delle Vigne a Venezia; in basso a sinistra, si legge l'indirizzo dell'ediore veneziano Stefano Scolari.
Rispetto al dipinto di Federico Zuccari, eseguito ad olio su marmo nel 1564 per la cappella Grimani, e tuttora in loco (Acidini Luchinat, 1998-1999, vol. 1 p. 233 fig. 15), l'incisione Ŕ in controparte e presenta numerose varianti: le stesse, esattamente, che presenta un altro bulino tratto dal quadro veneziano, quello inciso da Cornelis Cort nel 1568 (Acidini Luchinat cit., p. 235 n. 19): a mio avviso, quindi, Ŕ assai probabile che Iustus Sadeler conosca l'invenzione di Federico per il tramite della stampa di Cornelis Cort, e che questo sia, in realtÓ, il modello di cui l'incisore fiammingo si serve per eseguire la sua opera.

Collocazione

Bergamo (BG), Accademia Carrara. Gabinetto Disegni e Stampe

Credits

Compilazione: Monaco, Tiziana (2009)

Aggiornamento: Scorsetti, Monica (2012)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).