Titiani Vecellii pictoris celeberrimi ac famosissimi vera effigies

Carracci, Agostino; Vecellio, Tiziano

Titiani Vecellii pictoris celeberrimi ac famosissimi vera effigies

Descrizione

Identificazione: Ritratto di Tiziano

Autore: Carracci, Agostino (1557-1602), incisore; Vecellio, Tiziano (1489/90-1576), inventore

Cronologia: post 1587

Oggetto: stampa smarginata

Soggetto: ritratto

Materia e tecnica: bulino

Misure: 230 mm x 324 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: L'incisione (il cui primo stato oggi noto in un unico esemplare conservato presso il British Museum, inv. U,2.8), deriva da un Autoritratto di Tiziano oggi perduto. Probabilmente l'impostazione la medesima del dipinto conservato a Berlino.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilazione: Aldovini, Laura (2010)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).