Vasca in forma di fontana ove trovasi due Amorini che scoccano dardi

Anonimo

Vasca in forma di fontana ove trovasi due Amorini che scoccano dardi

Descrizione

Identificazione: Fontana d'Amore

Autore: Anonimo (sec. XV), incisore / inventore

Ambito culturale: ambito fiorentino

Cronologia: post 1470 - ca. 1500

Oggetto: stampa smarginata

Soggetto: allegorie, simboli e concetti

Materia e tecnica: bulino

Misure: 52 mm x 68 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: Si tratta probabilmente di una stampa realizzata alla maniera del niello, la cui invenzione, secondo il marchese Malaspina, nel suo Catalogo del 1824, sarebbe "di ottimo disegno e venuto di Toscana", dove "era tenuto per opera di Maso Finiguerra". R. SÚriga, che pubblica l'opera nel 1914, riprende la proposta attributiva di Kristeller e Hind, che si riferivano al Pollaiolo. Per il soggetto, secondo Duchesne potrebbe trattarsi di un'allegoria dell'Amore.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilazione: Aldovini, Laura (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)