Venerabilis imago Sanctae Mariae de Spasmo

Anonimo

Venerabilis imago Sanctae Mariae de Spasmo

Descrizione

Identificazione: Spasimo della Madonna

Autore: Anonimo (sec. XVI prima metÓ), incisore / inventore

Ambito culturale: ambito Italia settentrionale

Cronologia: post 1500 - ante 1550

Oggetto: stampa

Soggetto: sacro

Materia e tecnica: xilografia

Misure: 185 mm x 268 mm (parte figurata)

Notizie storico-critiche: Il marchese Malaspina, nel suo Catalogo edito nel 1824, attribuisce questa stampa ad un ambito veneto databile al XV secolo, ma pi¨ correttamente R. S˛riga, nell'inventario museale, la sposta al XVI secolo e ad un ambito pi¨ genericamente nord-italiano. Si tratta probabilmente di una stampa devozionale, che porta nella cornice raffigurazioni relative a 'insegne votive', come suggerisce il Malaspina.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilazione: Aldovini, Laura (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).