Il Morbetto

Raimondi, Marcantonio; Sanzio, Raffaello

Il Morbetto

Descrizione

Identificazione: La peste di Frigia

Autore: Raimondi, Marcantonio (1482 ca.-1534 ca.), incisore; Sanzio, Raffaello (1483-1520), inventore

Cronologia: ca. 1515 - ca. 1516

Oggetto: stampa smarginata

Soggetto: letteratura

Materia e tecnica: bulino

Misure: 249 mm x 197 mm (parte incisa)

Notizie storico-critiche: Intitolata tradizionalmente con il diminutivo che allude alle piccole dimensioni della composizione, il soggetto identificato, grazie alle iscrizioni in lastra tratte dall'Eneide, con l'episodio del contagio che colp Enea e i compagni mentre si trovavano a Creta, seguito dall'apparizione, in sogno, degli di Penati all'eroe. Si conoscono almeno due disegni in relazione con l'incisione, entrambi in controparte rispetto ad essa: uno, eseguito a punta d'argento su carta preparata, a Windsor (inv. RL 117; Popham-Wilde 1949, n. 801; M. Clayton in Raphael and his circle, 1999, pp. 96-98 n. 24) e mostra lo studio del paesaggio della parte destra dell'incisione, identificato col Foro Romano; l'altro foglio, con l'intera scena, realizzato a penna e acquerello bruno, con rialzi a biacca, su carta preparata, conservato a Firenze (Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, inv. 525 E; Petrioli Tofani 1986, p. 235). Uno studio per le mucche a Windsor (inv. RL 12735 verso).
Si vedano altri esemplari presso i Musei Civici, inv. St. Mal. 1757, 1759.

Collocazione

Pavia (PV), Musei Civici di Pavia

Credits

Compilazione: Aldovini, Laura (2013)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).