Atlas géologique ou vues d'amas de colonnes basaltiques faisant suite aux Institutions géologiques de Scipion Breislak

Dall'Acqua Giuseppe; De Bittio Antonio

Atlas géologique ou vues d'amas de colonnes basaltiques faisant suite aux Institutions géologiques de Scipion Breislak

Descrizione

Titolo proprio: Amas basaltique de S. Jean; dans le district de Verona

Identificazione: Tavola di scienze minerali e geologiche: Verona

Autore: Dall'Acqua Giuseppe (1760/ 1829 ca.), incisore; De Bittio Antonio (1722/ 1797), disegnatore

Cronologia: post 1818

Oggetto: stampa

Soggetto: astronomia e cosmologia

Materia e tecnica: acquaforte; bulino

Misure: 29,9 x 19,4 (Parte incisa); 27,8 x 16,7 (Parte figurata)

Notizie storico-critiche: La stampa fa parte del quarto volume intitolato "Atlas géologique", allegato all'opera di Scipione Breislak: "Institutions géologiques" pubblicata nel 1818. L'album illustra, in 53 incisioni (più tre non numerate), i siti geologicamente notevoli d'Italia e del resto del mondo: la maggior parte di essi basalti colonnari (Toscano, 2005 ca., 224). Giuseppe Dall'Acqua era specializzato nella rappresentazione di soggetti del mondo naturale, come testimonia la sua collaborazione per opere analoghe commissionate da Federich Hervey, vescovo di Derry e da John Strange, naturalista e antiquario inglese (Toscano, 2005 ca., 224). Antonio Bittio, pittore di genere e, soprattutto, di nature morte e frutta, fu disegnatore "particolarmente dotato", specializzato nelle illustrazioni naturalistiche. Al servizio di Harvey, grazie al quale entrò in contatto con il mondo scientifico, è ritenuto da Maria Toscano autore, con Giuseppe Dall'Acqua, di altre tavole dell'opera di Breislak nonostante esse non ne riportino la firma. (Toscano, 2005 ca., 225).

Collezione: Raccolta d'arte della Galleria Comunale d'Arte dei Musei Civici

Collocazione

Lecco (LC), Musei Civici di Lecco

Credits

Compilazione: Virgilio, Giovanna (2006)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)