ADDOBBATORE MODERNO

Cima Giuseppe; Regazzoni Giocondo

ADDOBBATORE MODERNO

Descrizione

Identificazione: Studio per arredi

Autore: Cima Giuseppe (notizie metà sec. XX), disegnatore; Regazzoni Giocondo (notizie metà sec. XX), incisore

Cronologia: post 1843 - ante 1899

Oggetto: stampa

Soggetto: oggetti e strumenti

Materia e tecnica: litografia

Misure:

Notizie storico-critiche: Il foglio, che compone la serie incompleta conservata presso i Musei Civici di Lecco, fa parte della pubblicazione di G. Cima "L'addobbatore moderno..." destinata ai decoratori, edita nel XIX secolo dalla litografia Vallardi. Questa ebbe sede a Milano, inizialmente in via S.Margherita n.9, dal 1884 in via Moscova n. 40 e, dal 1907, in via Stelvio. Nel 1843 Antonio successe alla madre Giuseppina Radaelli nella gestione del negozio di stampe e, dopo il trasferimento in via S.Margherita affiancò alle stampe la vendita di libri e carte geografiche. I figli Pietro e Giuseppe gli subentrano nel 1876 (Perego D./ Riva M./ Perego D., 2000, p. 211).

Collezione: Raccolta d'arte della Galleria Comunale d'Arte dei Musei Civici

Collocazione

Lecco (LC), Musei Civici di Lecco

Credits

Compilazione: Virgilio, Giovanna (2008)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)