Marina

Dell'Orto, Uberto

Marina

Descrizione

Identificazione: Marina a Capri

Autore: Dell'Orto, Uberto (1848-1895), incisore

Cronologia: post 1876 - ante 1880

Oggetto: stampa

Soggetto: paesaggio

Materia e tecnica: acquaforte/ puntasecca/ monotipo

Misure: 332 mm x 200 mm (impronta)

Notizie storico-critiche: L'arco cronologico proposto per la datazione Ŕ quello indicato da Mezzetti per l'intera produzione grafica di questo autore (bibl. cit.).
L'inchiostrazione di questo esemplare, firmato a penna dall'artista entro la parte stampata, risulta particolarmente accurata e si possono riconoscere piccoli interventi di asportazione dell'inchiostro per creare effetti di luminositÓ sulla superficie dell'acqua nella zona a destra. Tali effetti non si registrano sull'altro esemplare conservato presso la Raccolta Bertarelli (Mod. m. 19-7), e giÓ descritto da A. Mezzetti quando l'opera era conservata presso la Galleria d'Arte Moderna (inv. 1011).
Nel catalogo a cura di F. Monteforte (Uberto Dell'Orto e il realismo lombardo del secondo Ottocento, 1992, n. 120), l'opera Ŕ intitolata "Capri" e viene fatta un'importante precisazione riguardo agli stati: "Amalia Mezzetti segnala due incisioni, Capri (n. 290) e Marina (n. 259), che sono tuttavia due differenti stati di una medesima lastra. Il primo stato, Sulla banchina di Capri, riproduce sulla sinistra il mare percorso da un vaporetto e da numerose imbarcazioni e sulla destra un molo animato da piccole figure. Nel secondo stato rimane invariata la sinistra mentre la destra viene ripulita tanto da ottenere una nuova porzione di lastra da incidere all'acquaforte. Al molo di Sulla marina di Capri si sostituisce quindi un'impervia scogliera e altre numerose barchette, dando luogo alla Marina individuata dalla Mezzetti".

Collocazione

Milano (MI), Civiche Raccolte Grafiche e Fotografiche. Civica Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli

Credits

Compilazione: Alberti, Alessia (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).