Cav.re Francesco Vanni pittore senese

Cecchi Giovan Battista; Fedi Antonio; Vanni Francesco

Cav.re Francesco Vanni pittore senese

Descrizione

Identificazione: Ritratto del pittore Francesco Vanni

Autore: Cecchi Giovan Battista (1749/ post 1815), incisore; Fedi Antonio (notizie 1781- 1795), disegnatore; Vanni Francesco (1563/ 1610), inventore

Cronologia: 1725 - 1750

Oggetto: stampa

Soggetto: ritratto

Materia e tecnica: bulino

Misure: 185 mm x 275 mm (Parte incisa); 165 mm x 223 mm (Parte figurata)

Notizie storico-critiche: Negli anni 90 del 1700 alcuni noti disegnatori come Bozzolini, Volpini, Nardi, Gualla e Pera, ottengono il permesso di copiare gli autoritratti di alcuni artisti contemporanei e ancora viventi, che giÓ avevavo inviato il loro autoritratto alla Galleria degli Uffizi per incrementarne la collezione (Lanzeni, 1999, p. 681). Antonio Fedi non compare tra i nomi di questi noti disegnatori ma nella collezione delle stampe dell'Accademia Tadini sono presenti cinque ritratti disegnati da lui e incisi da Gian Battista Cecchi (cat C. 75, cat. C. 110, cat. C. 122, cat. C. 153, cat. C. 269).
Il ritratto di Francesco Vanni non coincide con quello citato dalla Lanzeni che risulta copiato da Bozzolini (1999, p. 681).
Lorena Vezzoli

Collocazione

Lovere (BG), Accademia di Belle Arti Tadini. Galleria dell'Accademia

Credits

Compilazione: Passamani, Alessia (1997); Scalzi, Gino Angelico (1997)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)