« LombardiaBeniCulturali
Sei in: Opere

Banca Popolare di Lodi
Lodi (LO)

Indirizzo: Via Polenghi Lombardo 12 - Lodi (LO) (vedi mappa)

Tipologia: architettura per la residenza, il terziario e i servizi; edificio per uffici

Caratteri costruttivi:

  • strutture: cemento armato; acciaio
  • facciata: brise-soleils e mattonelle in laterizio; vetrazioni
  • coperture: a falde, in metallo e vetro
  • serramenti: in metallo

Cronologia:

  • progettazione: 1991
  • esecuzione: 2001
  • data di riferimento: 1991 - 2001

Committenza: Banca Popolare di Lodi

Autori:

  • progetto: Renzo Piano Building Workshop
  • esecuzione (strutture): MSC Milano - Eiffel Parigi

Uso: corpo interno: auditorium; corpo principale: ufficio

Condizione giuridica: proprietà privata

Descrizione

La sede centrale della Banca Popolare di Lodi occupa il sedime degli stabilimenti caseari della Polenghi Lombardo, un lotto lungo e stretto vicino alla stazione ferroviaria di Lodi. Rispetto all'assetto originario, dove l'area era interamente circondata da un muro alto e continuo che includeva lo spazio produttivo, Renzo Piano ha voluto progettare un'area permeabile alla città, con una grande piazza parzialmente coperta e numerosi accessi per ottenere una fruizione pubblica dell'area e nuovi rapporti fra la periferia e il centro della città. Il fronte lungo via Polenghi Lombardo è un susseguirsi di blocchi accostati con profonde incisioni, finite ad intonaco, che ne interrompono la continuità. Una pelle in mattonelle in laterizio è ancorata alla struttura retrostante, rivestita da un sistema isolante a "cappotto", mediante un reticolo in acciaio inox, mentre le finestre sono oscurate da brise soleil sempre in laterizio. Lastre di vetro inclinate concludono la sommità di ciascun corpo, nascondendo gli impianti tecnologici sulla copertura. Attraverso il porticato del piano terra si accede alla una piazza interna, coperta da una tensostruttura in cavi di acciaio e vetro. Nella piazza sono situati i corpi cilindrici del grande auditorium e dei caveaux rivestiti in cotto che richiamano la forma dei silos, tipici della tradizione locale. L'Auditorium è una struttura circolare di 4.480 metri quadrati e dispone di 800 posti. Si affaccia sulla piazza interna, collegato all'intero complesso da una tensostruttura in acciaio e vetro. All'interno ed esterno è rivestita da lastre in cotto imprunetino, estruse a pezzo singolo, a superficie sabbiata e scanalata, che per l'applicazione alle superfici dell'edificio hanno subito curvature concave e convesse a raggio variabile per consentire un perfetto controllo acustico.

Notizie storiche

Il complesso che ospita la sede centrale della Banca Popolare di Lodi, con annesso auditorium, sorge su un'area un tempo occupata dagli stabilimenti della Polenghi Lombardo, importante industria casearia lodigiana sorta alla fine dell'Ottocento (per opera dei fratelli Polenghi e di Antonio Zazzera) che conobbe un notevole sviluppo all'inizio del Novecento. Il progetto per la banca è iniziato nel 1991 ed è terminato dieci anni dopo, nel 2001; è vincitore del premio IN/ARCH Opera Prima, 1997.

Opere d'arte

  • fontana in acciaio: Water Flower (esterno, piazza interna al complesso)
    autore: Shingu Susumu

Bibliografia

Torricelli M.C., Costruire in laterizio, Banca Popolare di Lodi, Milano 1999, n. 71, pp. 4-11

Irace F., Trasparenza e prospettiva: Renzo Piano a Lodi, Azzano San Paolo 2004

Pizzi E. (a cura di), Renzo Piano, Bologna 2006

Irace F., Le città visibili, Milano 2007

Credits

Compilatore: Cerri, Margherita (2014); Premoli, Fulvia (2014); Rossi, Giuseppe (2014); Servi, Maria Beatrice (2014)
Responsabile scientifico testi: Boriani, Maurizio