La Lombardia più bella è BellaLombardia
La passione di Cristo
Nel cuore di Milano: Via Dante e Piazza Cordusio
L'Archivio di Fondazione Fiera Milano
Carbonia. Miniere e minatori
Nel cuore di Milano: Piazza del Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele II
Gabriele Basilico, Milano. Ritratti di fabbriche
Atlante storico del ciclismo in Lombardia
Architetture del Secondo 900
Centri e luoghi dell'arte contemporanea in Lombardia
La tavolozza svelata di Francesco Hayez
Lombardia d'Egitto
Architetture dal cielo

Luoghi della cultura

vedi tutti i luoghi »


Percorsi tematici

vedi tutti i percorsi »

Nel cuore di Milano: Via Dante e Piazza Cordusio

Sin da tempi remoti l’area è stata utilizzata per le funzioni pubbliche e il commercio. E’ documentata, infatti, la presenza in epoca romana del Teatro, di cui sono ancora oggi visibili i resti nei sotterranei del palazzo della Borsa, mentre durante la dominazione longobarda l’area ospitava la “De curtis ducis” o “Curia ducis” (la corte dei duci longobardi), ovvero il palazzo del tribunale. Continua…

L’Archivio di Fondazione Fiera Milano

Il fondo fotografico di Fondazione Fiera Milano contiene circa 200.000 immagini che ne documentano la storia, dall’Esposizione internazionale di Milano del 1906 fino alla sua nascita nel 2000 Continua…


La Lombardia più bella è BellaLombardia

Bella Lombardia è un'applicazione che consente di visitare e conoscere il patrimonio culturale lombardo: musei, collezioni e singole opere d’arte, dimore storiche, castelli, chiese ed altri edifici di culto, borghi, piazze e settori urbani di particolare rilievo. Vai alle immagini »

La Passione di Cristo

Un itinerario d’arte che propone la visita ai luoghi che conservano dipinti, opere lignee e sculture dedicato alla Passione di Cristo. Vai alle immagini »


Biblioteca digitale

vai alla biblioteca »


A proposito di questo sito

Nel portale Lombardia Beni Culturali vengono pubblicati i profili dei principali Istituti di cultura lombardi quali musei, archivi e biblioteche, i cataloghi dei patrimoni da loro conservati, le descrizioni dei beni diffusi sul territorio, complessi architettonici e emergenze urbanistiche significative, risorse storico archivistiche, percorsi tematici.

È promosso da Regione Lombardia in collaborazione con altre istituzioni pubbliche e private.