« LombardiaBeniCulturali
Sei in: Opere

B&B Italia - Centro di ricerca e di sviluppo Piero Ambrogio Busnelli
Novedrate (CO)

Indirizzo: Strada Provinciale 32 - Novedrate (CO) (vedi mappa)

Tipologia: architettura industriale e produttiva; stabilimento produttivo

Caratteri costruttivi:

  • strutture: murature in cemento armato a vista
  • facciata: calcestruzzo a vista trattato con impregnante trasparente; vetrate continue
  • coperture: piana, in lamiera coibentata
  • serramenti: in metallo

Cronologia:

  • progettazione: 2002
  • data di riferimento: 2002

Committenza: B&B Italia

Autori:

  • progetto: Citterio Antonio; Viel Patricia

Uso: laboratorio/ esposizione/ ufficio

Condizione giuridica: proprietà privata

Descrizione

L'edificio, che ospita il Centro Ricerche e Sviluppo Piero Ambrogio Busnelli, occupa un'area di circa 7000 mq, a ridosso dei capannoni produttivi dell'azienda, progettati da Afra e Tobia Scarpa nel 1966 e alle spalle dell'edificio per uffici progettato da Renzo Piano e Richard Rogers, a cui si collega mediante una passerella metallica. La costruzione si configura come completamento dello spigolo lasciato libero dagli edifici preesistenti, a cui si raccorda su due lati con un muro continuo in calcestruzzo, visibile anche dall'accesso al complesso industriale dovuto al suo disassamento rispetto all'edificio di Piano, e presenta come uniche aperture solo le due entrate di servizio. Dietro la muratura, in cemento a vista su cui è impressa la texture degli scuretti e dei tiracasseri, l'edificio di tre piani ospita, al piano interrato, le presse per la lavorazione del poliuretano, al piano terra i laboratori di prototipazione e al primo piano lo show room, gli uffici e una terrazza. Uno studio fotografico, a doppia altezza, è ospitato nell'ala sud dell'edificio. Il volume dello showroom e degli uffici è in vetro, la copertura in lamiera coibentata.

Notizie storiche

Il complesso produttivo B&B Italia, sito a Novedrate e fondato nel 1966 da Piero Ambrogio Busnelli è la somma di interventi "diacronici" che hanno riguardato il primo capannone produttivo, progettato da Afra e Tobia Scarpa nel 1966, gli uffici di Renzo Piano del 1971 e il Centro Ricerche di Antonio Citterio e Patricia Viel del 2002. Antonio Citterio (Meda, 1950), laureato in architettura a Milano, dopo un'esperienza professionale internazionale con Terry Dawn fonda nel 1999 con Patricia Viel uno studio di progettazione per lo sviluppo di programmi progettuali complessi. Lo studio è attivo i nel campo dell'industrial design e ha alle spalle una lunga collaborazione con B&B Italia.

Bibliografia

Reboli M., Casabella, B&B Italia: centro ricerca e sviluppo "Pietro Ambrogio Busnelli", Milano 2003, n. 75

Edilizia e territorio, Centro ricerca e sviluppo B&B, 2012, 29 agosto

Credits

Compilatore: Servi, Maria Beatrice (2015)
Responsabile scientifico testi: Boriani, Maurizio