Castello di Argine

Bressana Bottarone (PV)

Indirizzo: Via Roma (Ai margini del centro abitato) - Argine, Bressana Bottarone (PV)

Tipologia generale: architettura fortificata

Tipologia specifica: castello

Configurazione strutturale: E' un edificio a pianta quadrangolare, interamente in mattoni a vista. Originariamente presentava quattro torri: una tuttora esistente, completa di merlature, collocata sulla destra rispetto all'ingresso principale. Nell'angolo sud-est si trova una seconda di dimensioni minori. L'ingresso avviene da ovest: un portale ad arco immette in un cortile interno quadrato con facciate parzialmente intonacate. Il castello era dotato di ponte levatoio, ora sostituito da un ponticello fisso in muratura. Sulle murature perimetrali si notano i segni dei rimaneggiamenti avvenuti per lo pi nel secolo XVIII come il sopralzo dell'ala nord. Le aperture sul lato ovest sono monofore con cornici modanate in cotto, mentre le finestre del fianco nord, settecentesche, presentano semplici bordature intonacate e dipinte. Un fossato corre intorno a tutto l'edificio, il cui basamento scarpato, decorato con un fregio in cotto visibile in piccoli tratti. All'interno vari ambienti a volta e in legno decorato.

Epoca di costruzione: sec. XIV - sec. XV

Descrizione

Tipico castello di pianura a pianta quadrata, cortile centrale, torri agli spigoli, forse quattro in origine, e fossato circostante.
Presenza di una grossa torre quadrata che si eleva oltre il corpo di fabbrica e di una torre di minori dimensioni sulla fronte sud.
Basamento scarpato e fregio in mattoni a dentello sulle torri e sulle facciate.
E'ubicato ai margini del centro abitato.

Notizie storiche

Castello forse del XIV secolo, completato nel secolo XV e con successive modifiche.

Uso attuale: intero bene: abitazione

Uso storico: intero bene: difensivo

Condizione giuridica: propriet privata

Riferimenti bibliografici

Conti F./ Hybsch V./ Vincenti A., I castelli della Lombardia, Novara 1990, [vol. 1], pp. 115-115

Credits

Compilazione: Mascione, Maria (1999)

Aggiornamento: Marino, Nadia (2012)

Descrizione e notizie storiche: Conti, Flavio

Fotografie: Ardiani, Paolo; Marino, Nadia

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).