Torre Leoni

Breno (BS)

Indirizzo: Via Mazzini, 0(P) (Nel centro abitato, distinguibile dal contesto) - Breno (BS)

Tipologia generale: architettura fortificata

Tipologia specifica: torre

Configurazione strutturale: Si tratta di un edificio a torre a pianta quadrata usato come sede di associazioni e societÓ. Ai lati nord-ovest e sud-ovest sono stati addossate altre costruzioni (ex albergo alpino a sud-ovest). Le strutture verticali sono in muratura continua portante. Le strutture orizzontali sono costituite da volte a botte, da volte a crociera e da un solaio con struttura in legno. L'accesso al piano terra avviene da via mazzini, al piano primo da una scala esterna, ai piani secondo e terzo da una scala presente nell'edificio che ingloba parzialmente la torre. Al piano sottotetto si accede direttamente dal piano terzo grazie ad una scala a mano in legno ed ad una botola. Il tetto Ŕ a due falde a pianta quadrata mentre la struttura Ŕ a travi in legno su muratura. Il manto di copertura Ŕ in coppi in laterizio.

Uso attuale: piani superiori: inutilizzati; piano secondo: sede associazioni; piano terra: deposito

Uso storico: intero bene: torre; intero bene: sede associazioni

Condizione giuridica: proprietÓ Ente pubblico territoriale

Riferimenti bibliografici

Bertolini A./ Panazza G., Arte in Val Camonica : Monumenti e opere, Torre di via Mazzini, Gianico 2004, vol V, p. 221

Pedersoli G. S./ Ricardi M., Guida di Valcamonica e valli confluenti : (Compresa Val di Scalve,Rogno, Costa Volpino), Torre medievale, Gianico 1998, pp. 210-211

Itinera, Itinera - Visite didattiche alla Valle Camonica - Castelli, torri e fortificazioni, Torre di via Mazzini, Breno 2003, p. 76

Credits

Compilazione: Scalvinoni, Gabriele (2005)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).