Convento di S. Antonio abate (ex) - complesso

Milano (MI)

Indirizzo: Via Sant' Antonio 5, 5a (Nel centro abitato, integrato con altri edifici) - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura religiosa e rituale

Tipologia specifica: convento

Configurazione strutturale: L'ex complesso conventuale Ŕ costituito dalla chiesa con il campanile e da due chiostri. La chiesa Ŕ un edificio semplice e severo, a navata unica voltata a botte con cappelle laterali poco profonde, un breve transetto e un ampio coro quadrangolare; sorge sull'area di una preesistente chiesa quattrocentesca, di cui rimangono oggi unicamente la torre campanaria in cotto e alcune parti dell'altar maggiore. Sul fianco nord della chiesa si articolano in successione i due chiostri a due ordini di porticati: il primo, chiuso da una copertura e rimaneggiato, ricorda quello coevo di S. Pietro in Gessate; il secondo, a ridosso della chiesa e visibile dalla strada, si sviluppa su un cortile piantumato con aiuole regolari e con chiostro che conserva su tre lati un doppio loggiato su colonne, il quarto Ŕ appoggiato al fianco della chiesa. Presenta capitelli toscani nell'ordine inferiore e ionici nel superiore ed una ricca decorazione in laterizio

Epoca di costruzione: sec. XVI

Autori: Solari, Guiniforte (scuola), costruzione chiostri; Campazzo, Dionigi, rifacimento chiesa; Ricchino, Francesco Maria, rifacimento convento; Tazzini, Giacomo, facciata

Comprende

Uso attuale: ala destra: chiesa; convento: uffici; locali sui chiostri: universitÓ

Uso storico: intero bene: monastero; intero bene: convento

Condizione giuridica: proprietÓ Ente religioso cattolico

Credits

Compilazione: Ribaudo, Robert (2011)

Aggiornamento: Marino, Nadia (2016)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)