Casa Borletti

Milano (MI)

Indirizzo: Via S. Vittore 40-42 - Milano (MI)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: casa

Configurazione strutturale: Esempio di spazio moderno costruito per la nuova borghesia imprenditoriale cittadina, che suscitò da subito l'attenzione del mondo dell'architettura. E' caratterizzata dal coronamento a obelischi, anche se il progettista Giò Ponti qui sperimenta una sobrietà formale fatta di linee semplici ed elementari, di figure geometriche e moduli ripetitivi che si alternano in facciata riuscendo, nel loro ripetersi ritmico, a dare un'idea di austerità formale alleggerita dalla essenzialità delle geometrie. Con la nuova "casa all'italiana" è possibile rintracciare una impegnativa ricerca di novità formali: gli equilibri fra i vuoti e i pieni con l'alternarsi di finestre e nicchie, geometrici elementi decorativi in facciata; le colonne dell'atrio sormontate da urne marmoree, un po' dovunque memorie di sapore egiziano e proto-futuriste, con un alto livello estetico e materico.

Epoca di costruzione: 1927

Autori: Ponti, Giò, progetto; Lancia, Emilio, progetto

Uso attuale: intero bene: abitazione e uffici

Uso storico: intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietà privata

Percorsi tematici:

Credits

Compilazione: Ribaudo, Robert (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)