Ospedale Enzo e Rosy Rossi - complesso

Casalpusterlengo (LO)

Indirizzo: Piazza dei Cappuccini, 2(P) - Casalpusterlengo (LO)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: ospedale

Configurazione strutturale: Il complesso è costituito da una prima parte, dalla forma che ricorda un ferro di cavallo, formata da un corpo centrale e due ali laterali collegate al primo con due elementi di raccordo arcuati; alle loro spalle un alto corpo di fabbrica a se stante e la cappella. Il corpo (A) presenta una loggetta al piano terra di tre campate, sopra la quale si apre un terrazzo. La cappella (C) è collegata al resto della struttura tramite un piccolo elemento vetrato e ha copertura a due falde. Ogni corpo del complesso, a pianta rettangolare più o meno allungata, presenta parti sporgenti che, oltre a movimentarne la struttura a livello della pianta, rende la loro copertura particolarmente mossa con numerose falde che si intersecano l'una con l'altra. E' dunque difficile definire in modo puntuale il tipo di copertura del complesso; si è solo potuti rilevare che la struttura è in legno e il manto è formato da marsigliesi.

Epoca di costruzione: sec. XX

Uso attuale: corpo (A): in disuso; corpo (B): padiglioni ospedale; corpo (C): in disuso

Uso storico: corpi (B): padiglioni ospedale; corpo (A): ospedale; corpo (A): sede Croce Rossa di Casalpusterlengo; corpo (C): cappella

Condizione giuridica: proprietà Ente pubblico territoriale

Riferimenti bibliografici

Agnelli G., Lodi ed il suo territorio nella storia, nella geografia e nell'arte, Lodi 1917, p. 30

Mosca G., Casalpusterlengo, le chiese, la religiosità popolare e le sue espressioni, Casalpusterlengo 1987, p. 298

Fraschini F., Casalpusterlengo da borgo a città, Casalpusterlengo 1993, pp. 155-156

Credits

Compilazione: Marchini, Veronica (2000)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)