Palazzo Ghirlanda, Silva

Brugherio (MB)

Indirizzo: via Italia 27 - Brugherio (MB)

Tipologia generale: architettura per la residenza, il terziario e i servizi

Tipologia specifica: palazzo

Configurazione strutturale: L'edificio ha pianta ad U e fa parte della cortina edilizia che da su via Italia. Ha due piani (terra, primo). La facciata principale č rivolta su via Italia ed č caratterizzata da un portone monumentale e da un balcone al primo piano.La corte č rivolta verso un piccolo giardino ricavato all'interno La copertura č a padiglione con manto in tegole a coppo in laterizio.

Epoca di costruzione: prima metā sec. XVI - prima metā sec. XVIII

Descrizione

Situato nel nucleo storico di Brugherio, l'edificio presenta un impianto planimetrico ad U, con la facciata principale che prospetta sull'attuale via Italia e le due ali laterali che, affacciandosi verso l'interno, creano una corte. La conformazione originaria con l'affaccio su una via centrale di Brugherio, la presenza di una corte interna e di un giardino di dimensioni limitate, lasciano intendere che si sia trattato di un palazzo cittadino e non di una villa. La corte interna era caratterizzata dalle due ali laterali porticate su colonne binate, un tempo aperte, e oggi tamponate con vetrate. Con questa chiusura č andato perduto anche il senso di continuitā di una navata voltata e di una trabeata conferito dall'intercolumnio costante, una sorta di unicum nelle dimore lombarde. Sul fronte principale, in posizione centrale, č collocato un pregevole portone monumentale sormontato da una balconata novecentesca. L'interno dell'edificio principale non conserva testimonianze storiche rilevanti al di fuori del piano interrato con due scenografiche volte a botte e la scala in pietra. L'ampio complesso che vediamo oggi si discosta notevolmente dall'assetto originario che doveva prevedere, secondo fonti documentarie e bibliografiche, oltre l'edificio principale, scuderie, fienili, rimesse, un torchio e tinara, e la casa del fattore.

Notizie storiche

Di proprietā dei conti Scotti, il palazzo č documentato giā nel XVI secolo. Passa successivamente alla famiglia Silva (proprietaria anche di un'altra casa da nobile in Brugherio, dove sorge la villa Bolagnos Andreani) e in seguito ai Ghirlanda di Milano, che nel 1872 la vendono al Comune di Brugherio. Da questo momento diviene sede municipale, ed edificio scolastico. La proprietā viene frazionata e si erige il muro di cinta a sud dell'edificio. Nel 1982 iniziano i lavori per adibire l'edificio a Biblioteca Civica, operazione che stravolge completamente l'assetto giā compromesso alla fine dell'Ottocento. Nel 1998 un cedimento strutturale impone una nuova campagna di restauri, conclusasi nel 2003, che prevede l'inserimento di strutture in legno per rinforzare l'edificio.

Uso attuale: intero bene: servizi

Uso storico: intero bene: abitazione

Condizione giuridica: proprietā Ente pubblico territoriale

Accessibilità: In auto da Milano:
Seguire le indicazioni per Lecco/Tangenziale Nord/Tangenziale Est/Usmate Velate/Venezia/A52/A4/A51/E64/E70 ed entra in A51/Tangenziale Est
Prendere l'uscita 13 per SP113 verso Brugherio/Cernusco sul Naviglio

In treno:
Arrivando dalla stazione di Milano Centrale il percorso tipo è:
Metro linea verde , fermata Cologno Nord
Autobus Circolare Unica, Sinistra o Destra

Arrivando dalla stazione di Milano Lambrate il percorso tipo è:
Metro linea verde , fermata Cologno Nord
Autobus Circolare Unica, Sinistra o Destra

In autobus: Per raggiungere Brugherio con gli autobus da Milano (previo utilizzo della Metro, fermata Cologno Nord) e dalla Brianza i percorsi tipo sono:

Brugherio-Cologno Monzese / Brugherio-Vimercate
Brugherio-Monza
linea: MONZA (FS)-BRUGHERIO-COLOGNO NORD
numero linea: Z203
corsa: Monza P.ta Castello FS-Brugherio (via Lombardia)-Cologno Nord

Per orari e mappe dei percorsi consultare il sito www.brianzatrasporti.it

Riferimenti bibliografici

Bagatti Valsecchi P.F./ Cito Filomarino A.M./ Süss F., Ville della Brianza. Lombardia 6, Milano 1980, pp. 274-275

Binaghi Olivari M.T./ Süss F./ Bagatti Valsecchi P.F., Le ville del territorio milanese, Milano 1989, v. II p. 122

Brugherio la nostra gente, Brugherio 1992, p. 35

Spiriti A./ Facchin L., Monza e Brianza. Arte, natura e cultura di una provincia da scoprire, Milano 2009, p. 35

Percorsi tematici:

Credits

Compilazione: Gibelli, Silvia (1991)

Aggiornamento: Falsitta, Nicola (1998); Bolandrini, Beatrice (2009); Bresil, Roberto (2009)

Descrizione e notizie storiche: Bolandrini, Beatrice

Fotografie: Bresil, Roberto

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)