Arpione per mulinello

Arpione per mulinello

Descrizione

Categoria: attivitā agro-silvo-pastorali

Tipologia: arpione per mulinello

Materia e tecnica: ferro (battuto)

Misure: 350 mm x 100 mm

Descrizione: Arpione per mulinello facente parte di un carro agricolo a quattro ruote. Corpo cilindrico (diametro 20) piegato ad arco. Ad un'estremitā vi č un ingrossamento cilindrico al cui centro č un foro per il perno ottenuto per lavorazione a caldo; il pezzo continua cilindrico con lo stesso diametro per 35, poi per un breve tratto si restringe per tornare ad allargarsi; in seguito s separa in 2 parti piegate a ricciolo. I due riccioli piegnao verso l'alto; mentre il superiore č sul piano del corpo, l'inferiore per poter essere realizzato ha dovuto allontanarsene. Tanto il corpo quanto la coda a riccioli sono angolati rispetto all'ingrossamento cilindrico in modo che, se fosse in funzione, l'attrezzo toccherebbe il legno solo con l'ingrossamento. Dall'altra parte dell'arco il cilindro aumenta leggermente di diametro nel punto in cui si inserisce un dente sporgente 10, che dalla parte del perno forma un angolo ottuso col corpo, il quale prosegue poi per 30 prima di assotigliarsi e piegarsi; al termine della curva il cilindro viene appiattito ad ellisse; il pezzo prosegue riassumendo da questa parte lo spessore iniziale ...[segue notizie critiche]

Notizie storico-critiche: ... [segue descrizione] e appiattendosi invece nela direzione perpendicolare per 25, fino a costituire una specie di becco d'anatra diviso per il lungo in modo da risultare aperto. Circa al massimo della larghezza dell'ellisse č segnata con un punzone una circonferenza ad indicare l'occhio. Considerando la piegatura e lo sviluppo dei riccioli si ricava che l'arpione era il sinistro per l'osservatore.

Collocazione

San Benedetto Po (MN), Museo Civico Polironiano

Credits

Compilazione: Uggeri, Silvio (1990)

Aggiornamento: Rebecchi, Matteo (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)