Cavatappi

Cavatappi

Descrizione

Cronologia: sec.XIX

Categoria: attività agro-silvo-pastorali

Tipologia: cavatappi

Materia e tecnica: legno; ferro

Misure: 6 cm x 12 cm x 1 cm (intero)

Descrizione: cavatappi semplice a T con manico in legno decorato alle estremità da due piccole sfere e intagliato

Notizie storico-critiche: Il cavatappi semplice si compone di tre elementi essenziali: il manico, il fusto e il verme. Questi devono essere saldamente legati tra loro. Il manico è l'elemeno funzionale del cavatappi che permette alla mano dell'uomo di compiere l'operazione di avvitamento nel sughero e successivamente, mediante trazione, di estrazione. La sua forma è quindi importante: deve adattarsi all'anatomia della mano. Il fusto costituisce il collegamento rigido che distanzia nella giusta proporzione il manico dal verme.Custodito nella sezione museale "Dalle nostre case"

Collocazione

Montecalvo Versiggia (PV), Museo del Cavatappi

Credits

Compilazione: Nascimbene, Ilaria (2015)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).