Sport invernali - Bob a due maschile - Igls (Austria) - Giochi della IX Olimpiade invernale 1964 - Eugenio Monti e Sergio Zardini, piloti di Italia II e Italia I, fanno un giro di ricognizione sulla pista

Associated Press

Sport invernali - Bob a due maschile - Igls (Austria) - Giochi della IX Olimpiade invernale 1964 - Eugenio Monti e Sergio Zardini, piloti di Italia II e Italia I, fanno un giro di ricognizione sulla pista

Descrizione

Autore: Associated Press (1926-1993), fotografo principale

Luogo e data della ripresa: Austria, 06/02/1964

Materia/tecnica: gelatina bromuro d'argento/carta

Misure: 18 x 24

Note: Nato a Dobbiaco il 23 gennaio 1928, Eugenio Monti è stato uno dei più forti bobbisti di tutti i tempi. Ex sciatore, in seguito a dei gravi infortuni si dedicò al bob vincendo 9 medaglie d'oro ai campionati mondiali e 6 medaglie olimpiche. Lasciato l'agonismo divenne direttore agonistico della nazionale azzurra di bob, e in seguito si occupò degli impianti di risalita a Cortina d'Ampezzo. Affetto dal morbo di Parkinson, Monti si tolse la vita il 1° dicembre 2003. I IX Giochi olimpici invernali si svolsero a Innsbruck in Austria dal 29 gennaio al 9 febbraio 1964. Le gare di bob si tennero nella località di Igls. Monti conquistò la medaglia di bronzo sia nel bob a due sia in quello a quattro.

Collocazione: Sesto San Giovanni (MI), Fondazione ISEC Istituto per la Storia dell'Età Contemporanea, fondo Archivio fotografico Unità Edizione Milanese - Cronaca sportiva, UNTCS_S4_B98_00849

Classificazione

Genere: reportage; ritratto

Soggetto: biografia / ritratto; bob; piste; sport

Credits

Compilazione: Rapetti, Alessandra (2021)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).