Sesto San Giovanni - Parco Nord, settore Montagnetta - Monumento al Deportato - Masselli di porfido disposti a semicerchio - Iscrizioni dei nomi dei deportati - Prato - Alberi

Borella, Francesco

Sesto San Giovanni - Parco Nord, settore Montagnetta - Monumento al Deportato - Masselli di porfido disposti a semicerchio - Iscrizioni dei nomi dei deportati - Prato - Alberi

Descrizione

Autore: Borella, Francesco (1937-), fotografo principale

Luogo e data della ripresa: Sesto San Giovanni (MI), Italia, 09/11/1998

Materia/tecnica: pellicola in rullo diapositiva

Misure: 6 x 6

Note: Opera dell¿architetto Lodovico Barbiano di Belgiojoso, ex deportato, e dell'architetto Alberico Barbiano di Belgiojoso, suo figlio. Il monumento è dedicato ai cittadini di Bresso, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Milano, Monza, Muggiò, Sesto San Giovanni e degli altri comuni del circondario arrestati dai nazi fascisti nell¿area industriale di Sesto San Giovanni durante la Resistenza e deportati nei campi di sterminio nazisti. Conduce al monumento una ripida scala, con alti gradini, che evoca la scala della morte del campo di concentramento di Mauthausen-Gusen. Alla fine della salita si erge il monumento: una stele che rappresenta la figura stilizzata del deportato. Intorno al monumento sono disposti a semicerchio trentuno masselli di porfido, con incisi i 559 nomi dei deportati delle industrie della zona. Il monumento fu inaugurato il 28 novembre 1998

Collocazione: Sesto San Giovanni (MI), Ente Parco Nord, fondo Archivio Parco Nord Milano, APN_DIA_36(D4)

Classificazione

Genere: paesaggio; reportage

Soggetto: ambiente antropizzato; monumenti / lapidi; città; parchi / giardini / orti

Credits

Compilazione: Nicolini, Melissa (2019)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)