Seconda guerra mondiale - Nazismo - Repubblica Ceca - Campo di concentramento di Theresienstadt (Terezin) - Ingresso della prigione - Scritta "Arbeit macht frei" - Reticolato con filo spinato

Anonimo

Seconda guerra mondiale - Nazismo - Repubblica Ceca - Campo di concentramento di Theresienstadt (Terezin) - Ingresso della prigione - Scritta "Arbeit macht frei" - Reticolato con filo spinato

Descrizione

Autore: Anonimo (n.r.), fotografo principale

Luogo e data della ripresa: Repubblica Ceca, 1941 - 1960

Materia/tecnica: gelatina bromuro d'argento/carta

Misure: 13 x 18

Note: Ingresso della prigione del campo di concentramento di Theresienstadt (Terezin in ceco) con la scritta "Arbeit macht frei" (il lavoro rende liberi)

Collocazione: Milano (MI), Fondazione Memoria della Deportazione. Archivio fotografico, fondo Archivio fotografico Aned, scatola rossa F01

Classificazione

Genere: reportage

Soggetto: guerra; lager; nazismo; prigionia; pubblicitĂ  / propaganda

Credits

Compilazione: Cerletti, Maddalena (2019)

Aggiornamento: Cerletti, Maddalena (2021)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).