monastero di San Pietro sec. XIII - 1529

Monastero cistercense maschile.
La prima attestazione documentaria del monastero cistercense di San Pietro di Acqualunga risale al 1204 (Forzatti Golia 2002, pp. 51-52). Il monastero nel secolo XV attestato nel "Liber extimi" (Liber extimi 1426-1471). All'inizio del secolo XVI il monastero dato in commenda; il 16 marzo 1529 il monastero viene soppresso e le rendite unite alla mensa vescovile di Vigevano (Bernorio 1971, p. 57).

ultima modifica: 12/06/2006

[ Piero Majocchi ]