convento di Santa Maria della Pace 1466 - 1517

Convento maschile della congregazione degli amadeiti dell'Ordine dei frati minori, situato in Porta Orientale, parrocchia di Santo Stefano maggiore, nella cittÓ di Milano.
Voluto da Amedeo Mendes da Silva, fondatore della congregazione degli amadeiti, il convento venne costruito su di un'area appositamente donata dai duchi di Milano nel 1466 (Sevesi 1912, p. 31). Il 29 ottobre del 1466 fu posta la prima pietra della chiesa e del convento intitolati a Santa Maria della Pace. La costruzione incontr˛ l'opposizione dei francescani osservanti che ritenevano la riforma amadeita di difficile comprensione da parte dei fedeli (Mosconi 1988, p. 40), tanto che nel 1470 Paolo II eman˛ un breve per la sospensione dei lavori, che comunque ripresero dopo una breve interruzione.
Nel 1517 la congregazione degli amadeiti venne soppressa e il convento pass˛ ai francescani osservanti (Mosconi 1988, p. 42).

ultima modifica: 12/06/2006

[ Lavinia Parziale ]