monastero di Sant'Elisabetta sec. XV - 1469

Monastero femminile del Terz'Ordine regolare di san Francesco, situato in Porta Nuova, parrocchia di Sant'Andrea alla Pusterla Nuova, nella cittÓ di MIlano.
Nel 1428 una terziaria francescana, Margherita della Croce, nobildonna milanese, viveva in comunitÓ con altre donne seguaci del Terz'Ordine regolare di san Francesco, con l'appellativo di Santa Elisabetta e la direzione dei frati minori di Sant'Angelo. Cresciute di numero - nel 1463 erano ventuno - ebbero anche una donazione da parte della duchessa Bianca Maria.
Fecero supplica per divenire clarisse, e Paolo II concesse all'arcivescovo di Milano Stefano Nardino di riceverle alla regola di santa Chiara; nel 1470 risultano clarisse di Santa Maria del Ges¨ in Milano (Mosconi 1990, p. 176).

ultima modifica: 12/06/2006

[ Lavinia Parziale ]