borgo di Zezio sec. XIII

Secondo quanto sostiene Gianoncelli ”… Circa il borgo di Zezio, la cui denominazione secondo Antonio Monti, sarebbe derivata da un antico toponimo esistente presso l’attuale borgo di San Martino, giova rilevare che questi, nel sopra citato documento del 1240 [ripartizione territoriale del 1240 del marchese Bertoldo di Hohemburg del complesso pievano comasco (Ripartizione pievi comasche, 1240)], Ŕ indicato col termine di Concilio, segno che la sua circoscrizione s’era probabilmente costituita su terre concilive, appartenenti all’antico concilium preromano, di cui Zezio pare costituisse il centro culturale, … . Tale concilio comprendeva probabilmente le localitÓ di Ravanera, Rovato, Rovazio, Lora, Monte Verde, Monte Goi, Ronco, Brusada o Fiume Aperto” (Gianoncelli 1982, pagg. 114 – 115).

ultima modifica: 13/10/2003

[ Domenico Quartieri ]