parrocchia dei Santi Ippolito e Cassiano 1862 - [1989]

Parrocchia della diocesi di Como. Nel 1784 la chiesa dei Santi Ippolito e Cassiano fu eretta in vicaria della parrocchia di Bregnano (Sistemazione parrocchie diocesi di Como, 1788). La vicaria di Puginate risulta compresa nella pieve di Fino anche nel 1794 (Ecclesiae collegiatae 1794). La fondazione della parrocchia risale al 1862, con territorio smembrato dalla parrocchia di San Michele di Bregnano (Marcora 1985).
Nel 1892, anno della visita pastorale del vescovo Andrea Ferrari nella pieve di Fino, la rendita netta del beneficio parrocchiale assommava a lire 740.46. Nella parrocchia dei Santi Ippolito e Cassiano era istituita la confraternita del Santissimo Sacramento. Il numero dei parrocchiani era di 425 (Visita Ferrari, Pieve di Fino).
Nel corso del XX secolo la parrocchia dei Santi Ippolito e Cassiano di Puginate sempre stata compresa nel vicariato foraneo di Fino fino al decreto 29 gennaio 1968, in seguito al quale fu assegnata alla zona pastorale IV della Bassa Comasca e al vicariato di Fino (decreto 29 gennaio 1968) (Bollettino Ecclesiastico Ufficiale Diocesi di Como 1968); con il decreto 10 aprile 1984 stata inclusa nel vicariato B della Bassa Comasca (decreto 10 aprile 1984) (Bollettino Ecclesiastico Ufficiale Diocesi di Como 1984).

ultima modifica: 03/03/2004

[ Federica Biava ]