vicariato foraneo di Porlezza 1971 - 1972

Con decreto 11 marzo 1971 dell’arcivescovo Giovanni Colombo furono costituiti nella diocesi di Milano i nuovi vicariati foranei. Con il sinodo diocesano 46 (Sinodo Colombo 1972, cost. 326), entrato in vigore il 21 maggio 1972, le medesime circoscrizioni furono costituite in decanati. Il nuovo vicariato foraneo di Porlezza comprendeva le parrocchie di Albogasio con Oria; Buggiolo; Carlazzo; Castello (Valsolda); Cavargna; Cima; Claino; Corrido; Cressogno; Cusino; Gottro; Loggio con Drano; Osteno; Porlezza; Piano Porlezza; Puria con Dasio; San Bartolomeo Val Cavargna; San Mamete; San Nazzaro Val Cavargna; San Pietro Sovera. Il nuovo vicario fu il prevosto di San Mamete, nominato con il decreto 25 maggio 1971 (decreto 25 maggio 1971) (RDMi 1971).

ultima modifica: 04/01/2007

[ Alessandra Baretta ]