vicariato di Pieve del Cairo 1817 - 1971

Vicariato della diocesi di Vigevano.
Istituito nel 1817, con decreto del vescovo di Vigevano monsignor Giovanni Toppia; della sua giurisdizione facevano parte le parrocchie di San Martino vescovo di San Martino la Mandria, Beata Vergine della Consolazione di Pieve del Cairo, capo vicariato, Santi Pietro e Biagio di Gambarana, San Pietro apostolo di Gallia, Beata Vergine Consolata e San Giovanni Battista di Cairo, San Bartolomeo apostolo di Suardi (circolare Toppia 1819). Nel 1823 attestata la perdita della parrocchia di San Pietro apostolo di Gallia, passata al vicariato di Lomello (Sinodo Toppia 1823).
Il vicariato di Pieve del Cairo fu soppresso con decreto 6 gennaio 1971 del vescovo di Vigevano monsignor Luigi Barbero in favore della zona pastorale Sud Ovest (decreto 6 gennaio 1971) (Rivista diocesana vigevanese 1971).

ultima modifica: 03/01/2006

[ Emanuele Robbioni ]