decreto 3 settembre 1802

ContestoRepubblica Italiana (1802 - 1805)
AutoritàMelzi (dispone)
Titolo"Decreto per la vendita dei beni nazionali a favore degli azionisti contemplati dalle leggi"
DateMilano, 3 settembre 1802
Fonti bibliograficheBollettino delle leggi della Repubblica italiana, dalla Costituzione proclamata nei Comizi in Lione al 31 dicembre 1802. Anno I, Milano, Dalla reale stamperia, 1802[1802]
MaterieFinanza e censo
Abstract

Il vicepresidente della repubblica, su rapporto del ministro delle finanze e sentito il consiglio legislativo, decreta di porre in vendita tanti beni nazionali quanti restano disponibili in virt¨ delle leggi 16 frimale anno VII, 18 fiorile, 21 pratile e atto legislativo 29 messidoro anno IX, legge 11 vendemmiale anno X; il decreto stabilisce modalitÓ e tempi per l'esercizio delle opzioni.