What is a name without diffusion? What is diffusion without name?

What is a name without diffusion? What is diffusion without name?

Descrizione

Tipologia: fotografia

Cronologia: post 1992

Materiali/allestimento: alluminio; cibachrome/ fotografia

Misure: 85,8 x 66,5 (fotografia)

Descrizione: L'interesse continuo per gli scarti, soprattutto di tessuti, porta Name Diffusion a utilizzare questi come punto di partenza per le sue opere. E' stata prima di tutto una presa di contatto e di coscienza della realtÓ nella quale l'artista viveva. Con la sua "entrepise fiction", Marion Baruch aveva l'impressione di integrarsi nella produzione dell'industria tessile gallaratese, di costruire legami professionali, di provare metodi di lavoro diversi dai suoi, di avvicinare la gente che lavorava in questi ambiti all'arte. La poetica di Marion Baruch Ŕ quella di svelare l'immenso valore sociale che risiede negli scarti, metterne in evidenza i collegamenti, la comunicazione, i legami, le relazioni, la produzione, la diffusione, i valori di scambio. In questo modo, l'artista Ŕ entrata in contatto con un'energia collettiva inaudita, con unpaesaggio industriale occultato.

Collocazione

Gallarate (VA), Museo MA*GA. Deposito opere Museo MAGA

Credits

Compilazione: Martellato, Marina (2011)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).