Studio di figure dal Parnaso di Raffaello

Carnovali Giovanni detto Piccio

Studio di figure dal Parnaso di Raffaello

Descrizione

Identificazione: figure femminili

Autore: Carnovali Giovanni detto Piccio (1804/ 1873), esecutore

Cronologia: ca. 1830 - ca. 1831

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: matita su carta

Misure: 95 mm. x 147 mm.

Descrizione: Raffigurazione di quattro donne una delle quali sdraita con un seno scoperto e con in mano uno stilo. La terza delle tre figure in piedi disegnata solo parzialmente, mentre le altre due sono caratterizzate da abiti dall'ampio panneggio. La prima donna sulla sinistra tiene con una mano una maschera.

Notizie storico-critiche: In occasione della mostra "Il Piccio nella collezione di disegni e nelle carte di Piero Chiara", tenutasi al Civico Museo d'Arte Moderna e Contemporanea Castello di Masnago di Varese dal 14 dicembre 2007 al 30 marzo 2008, il titolo dell'opera stato variato da "Tre figure femminili" in "Studio di figure dal Parnaso di Raffaello".
Lo schizzo potrebbe essere tratto da una stampa. Tuttavia considerando lo stile grafico vicino ai disegni dei primi anni Trenta dell'Ottocento, tratti dalle Storie di Santa Barbara" affrescate da Lorenzo Lotto nell'oratorio Suardi, sembrerebbe possibile pensare ad un appunto preso dal vero dal Piccio nella Stanza della Segnatura durante il suo primo viaggio a Roma nel 1830-1831. (P. De Vecchi, S. Contini, Il Piccio nella collezione di disegni e nelle carte di Piero Chiara, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo, 2007, p. 56).

Collocazione

Provincia di Varese

Credits

Compilazione: Stona, C. (2008)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).