Aquila morta

pittore ignoto

Aquila morta

Descrizione

Autore: pittore ignoto, esecutore

Cronologia: ca. 1740 - ca. 1760

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 153 cm x 114 cm

Notizie storico-critiche: L'opera di autore ignoto, pervenuta in Accademia nel 1946 come dono (Registro, 1943), può essere considerata una variazione del tema della natura morta, ovvero un natura morta con cacciagione, genere che si diffuse in Europa nel Settecento quando la necessità di conoscenza dettagliata del mondo naturale influenzò anche l'ambito artistico. Ne è esempio l'opera del parmese Giuseppe Baldrighi (1722-1803), di cui si ricordano l'aquila morta raffigurata nell'"Ercole che libera Prometeo" e un'altra "Aquila" conservata in collezione privata.

Collocazione

Milano (MI), Accademia di Belle Arti di Brera

Credits

Compilazione: Formenti, G. (2010); Tamanini, F. (2010)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)