Coppa

manifattura persiana

Coppa

Descrizione

Ambito culturale: manifattura persiana

Cronologia: post 1100 - ante 1199

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: ceramica graffita

Misure: 8 cm x Ø 18 cm

Descrizione: Il centro della coppa decorato da un uccello ad ali spiegate seguito da una corona circolare, e da un successivo fregio anulare. A questo seguono una larga fascia campita da sei quadrupedi al passo su uno sfondo a graticcio e un secondo fregio decorato. Bordo verde.

Notizie storico-critiche: Gli animali fantastici che decorano il manufatto e, in particolare, l'uccello al centro della coppa, si riscontrano nella tipologia dei metalli samanidi prodotti tra il X e l'XI secolo (cfr. E.J. GRUBE 1994, pp. 86-87).
Le caratteristiche tecniche e stilistiche permettono di attribuire questa coppa appartiene alla produzione di Aml. Il vasellame della cittadina nei pressi del Mar Caspio si caratterizza per la presenza di decorazioni ottenute a "sgraffio", ossia mediante incisione e asportazione dell'ingobbio. E' possibile un confronto con la coppa conservata nel Museo di Teheran (cfr: G. FEHERVARI 1985, p. 112).

Collocazione

Milano (MI), Polo Arte Moderna e Contemporanea. Museo delle Culture

Credits

Compilazione: Cecutti, D. (2008)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).