Piatto

manifattura di Meissen

Piatto

Descrizione

Identificazione: Uccelli

Ambito culturale: manifattura di Meissen

Cronologia: seconda metÓ sec. XVIII

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: Porcellana dura policroma invetriata e dorata

Misure: 28,5 x 38,8 x 4,5

Descrizione: Piatto di portata ovale con tesa mistilinea, profilata in oro. La tesa Ŕ ornata nell'incavo con un decoro floreale bianco in leggero rilievo e con volute che racchiudono forme geometriche romboidali, alternate a conchiglie. Sulla tesa sono dipinti farfalle e insetti che si ripetono nel centro del piatto, decorato con un gruppo di tre uccelli su ramoscelli e zolla erbosa. La policromia Ŕ molto accesa: dominano il verde, diversi toni di blu e il giallo, con tocchi di grigio, rosa intenso, violetto, nero, rosso-ferro e arancio.

Notizie storico-critiche: Il decoro dipinto si ispira alle tavole illustrate dei testi di zoologia e mostra un deciso intento realistico.

Collocazione

Saronno (VA), Museo Giuseppe Gianetti. museo

Credits

Compilazione: Brambilla Bruni, L. (1993)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)

NOTA BENE: qualsiasi richiesta di consultazione, informazioni, ricerche, studi (nonché documentazione fotografica in alta risoluzione) relativa ai beni culturali di interesse descritti in Lombardia Beni Culturali deve essere inoltrata direttamente ai soggetti pubblici o privati che li detengono e/o gestiscono (soggetto o istituto di conservazione).