Signora in bianco

Magistretti, Emilio

Signora in bianco

Descrizione

Identificazione: Figura femminile seduta

Autore: Magistretti, Emilio (1851-1936), esecutore

Cronologia: post 1906

Tipologia: pittura

Materia e tecnica: tela/ pittura a olio

Misure: 113 cm x 154 cm (intero)

Descrizione: Sulla tela, di taglio verticale, è ritratta una figura femminile seduta su una poltrona in stile thonet. La donna è rappresentata in posizione frontale, con i capelli raccolti a crocchia sulla testa e un vaporoso ed elegante abito di raso bianco dalla generosa scollatura. Le spalle sono avvolte da un boa bianco e le braccia sono allungate sui braccioli della poltrona. Lo sfondo è occupato da una tenda bianca trasparente. La luce che giunge da sinistra accende l'abito e la tenda di riflessi cangianti.

Notizie storico-critiche: L'opera appartiene a un nucleo di dieci tele che il pittore Emilio Magistretti regalò nel 1927 alla Società Bustese di Storia e d'Arte, poi passate al Comune di Busto Arsizio nel 1931. Durante l'Esposizione Nazionale di Milano del 1906 Magistretti presentò due opere ("Ritratto di Signora" e "Ritratto"), il che farebbe presumere che il dipinto qui schedato possa essere identificato con una delle due tele milanesi. Il titolo attuale del dipinto infatti compare solo nel catalogo del 1926. Secondo lo storico dell'arte Sergio Rebora il taglio dell'opera ricorda gli esiti della pittura di Giacomo Grosso.

Collezione: Collezione delle Civiche Raccolte d'arte di Palazzo Marliani Cicogna

Collocazione

Busto Arsizio (VA), Civiche Raccolte d'Arte di Palazzo Marliani Cicogna

Credits

Compilazione: Lazzari, Maria Giulia (2011)

Aggiornamento: Muzzin, Silvia (2014)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)