Il gattino

D'Andrea Lorenzo

Il gattino

Descrizione

Identificazione: Animale

Autore: D'Andrea Lorenzo (1943/), autore

Cronologia: 1973

Tipologia: disegno

Materia e tecnica: china su carta

Misure: 85 mm x 55 mm

Descrizione: gatto accucciato con mezzaluna in alto a destra

Notizie storico-critiche: Il disegno risulta eseguito apposta per Angela Candiani (2000, comunicazione orale).
D'Andrea infatti, che aveva conosciuto Davide Lajolo grazie all'amico comune Fausto Liberatore, da allora era in rapporti amichevoli sia con lo scrittore che con la Candiani, sua compagna, alla quale sono dedicati molti dei lavori del pittore conservati in collezione.
Questo in particolare č realizzato in maniera estemporanea, come dimostra anche il tipo di carta utilizzata: la pagina finale (quella in cui compaiono i nomi degli artisti trattati dalla galleria) di un catalogo pubblicato probabilmente in occasione di una sua mostra.
La Candiani ricorda che egli passava di frequente al giornale e lasciava disegni eseguiti sul momento, tracciati, come questo, in maniera molto veloce (2000, comunicazione orale).
Nella testimonianza raccolta, la Candiani non specifica perņ se si trattasse della sede della rivista "Tempo Illustrato", dove in quegli anni lavorava lei stessa (1960-1974), di quella di "Giorni Vie Nuove", settimanale allora diretto da Lajolo (1969-1978), oppure di quella de "Il Mondo", dove per un periodo hanno lavorato sia lei che Lajolo tra il 1975 e il 1978.
Con "Giorni Vie Nuove" D'Andrea collabora tra il 1974 e il 1975, accompagnando con suoi disegni le pagine del romanzo di Lajolo "Diario spregiudicato del dopoguerra", pubblicato a puntate sul settimanale.

Collocazione

Milano (MI), Fondazione Davide Lajolo

Credits

Compilazione: Mattio, Fiorella (2007)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)