Diversi ornati in terra cotta che insieme formano un mezz'arco

bottega mantovana

Diversi ornati in terra cotta che insieme formano un mezz'arco

Descrizione

Denominazione: fregio di soprarco

Ambito culturale: bottega mantovana

Cronologia: post 1301 - ante 1400

Tipologia: scultura

Materia e tecnica: terracotta/ stampo

Misure: 42 cm x 8,5 cm x 21 cm (Formella A); 42 cm x 8,5 cm x 21 cm (Formella B); 42 cm x 8,5 cm x 21 cm (Formella C)

Descrizione: Il frammento del soprarco -da riferirsi con ogni probabilitÓ alla cornice esterna di una finestra o porta- Ŕ costituito da tre formelle accostate (tenute assemblate da apposita struttura metallica) di uguali dimensioni (cm 42 nella parte esterna e 33 in quella interna), decorate con motivi di foglie variamente accartocciate e da frutti a forma di fico, che si intrecciano ad un serto lavorato a punta di diamante. I listelli esterni di bordura sono piatti e corrono parallelamente al fregio interno.

Notizie storico-critiche: Sebbene non ci sia giunta alcuna notizia sulla provenienza dell'esemplare qui presentato, Ŕ presumibile che esso possa essere appartenuto ad un edificio mantovano demolito e che si debba riferire a qualche manifattura locale del periodo tardogotico ed entro comunque il sec. XIV. Il serto presenta elementi decorativi ripetuti, in quanto legati ad un tipo di produzione seriale, di elementi fittili prefabbricati a stampo. Il rilievo Ŕ comunque di notevole livello qualitativo e mira ad accentuare gli effetti plastici e chiaroscurali.
Entrato a far parte delle collezioni del Museo Civico in data imprecisata, il pezzo venne collocato nella sala E, dove venne registrato con il numero 83 e descritto come "Diversi ornati in terra cotta che insieme formano un mezz'arco"
Nel 1915 l'opera, con il resto delle collezioni Civiche, pass˛ al Palazzo Ducale.
Consegnato in deposito dal Comune di Mantova al Museo di Palazzo Ducale il 17 marzo 1915.

Collocazione

Mantova (MN), Museo di Palazzo Ducale

Credits

Compilazione: Bonoldi, Lorenzo (2014)

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)