Natura morta con rami di glicine

SocietÓ Ceramica Italiana Laveno; Reggiori Luigi

Natura morta con rami di glicine

Descrizione

Autore: SocietÓ Ceramica Italiana Laveno (1856/ 1965); Reggiori Luigi (notizie sec. XX prima metÓ), decoratore

Cronologia: post 1883 - ante 1904

Tipologia: ceramiche e porcellane

Materia e tecnica: terraglia forte

Misure: 18 x 36

Descrizione: Vaso decorato a mano con rami di glicine su sfondo azzurro a lustro. Rifiniture in oro brillante lungo i bordi.

Notizie storico-critiche: Il vaso, eseguito a colaggio, Ŕ decorato a mano sopra vernice su sfondo a lustro. L'attribuzione a Luigi Reggiori Ŕ dubitativa. Nel catalogo della SocietÓ Ceramica Italiana del 1908 il manufatto Ŕ segnalato come vaso "forma etrusca" per fiori (n. 703).

Collocazione

Laveno-Mombello (VA), MIDeC - Museo Internazionale del Design Ceramico

Credits

Compilatore: Reggiori, Albino (1992); Sangermano, Nesta (1992)

Funzionario responsabile: Fontana, Liviana

Ultima modifica scheda: 03/11/2020

  Scheda completa SIRBeC (formato PDF)